Dieci Inverni

Vinicio Capossela è stato ospite alla Mostra Internazionale d’ Arte Cinematografica di Venezia per la proiezione del film “Dieci Inverni” che ha aperto la sezione “Controcampo Italiano” venerdì 4 Settembre 2009.

Il film “Dieci Inverni” è l’ opera prima d’ esordio del regista Valerio Mieli (proveniente dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma); il film è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2009.
Vinicio Capossela ha preso parte alle riprese del film “Dieci inverni”: Capossela appare nel film con un breve cameo nel corso del quale esegue dal vivo uno stralcio della canzone “Parla piano”, una delle canzoni contenute nel suo più recente album intitolato “Da solo” (uscito lo scorso anno per Warner Music e vincitore del disco di platino per le vendite). La canzone “Parla piano” di Vinicio Capossela viene anche riproposta sotto i titoli di coda del film “Dieci inverni”.

Dieci Inverni

Dieci Inverni

È l’inverno del 1999. Un vaporetto attraversa la laguna di Venezia. Camilla, diciottenne schiva, appena arrivata dal paese per studiare letteratura russa, nota tra la folla un ragazzo. Anche lui porta con sé una valigia, anche lui è appena arrivato.

I due iniziano a guardarsi: lei è timida, lui più sfacciato. Silvestro ha la stessa età di Camilla, ma diversamente da lei, nasconde la sua inesperienza dietro un’ingenua spavalderia.

E quando il vaporetto attracca, decide di seguire la ragazza per le calli nebbiose di un’isola della laguna… Così comincia un’avventura lunga dieci anni che porterà i due ragazzi dalla Venezia quotidiana degli studenti fino alla straniante frenesia di Mosca, con i suoi teatri e le enormi strade trafficate.

Be Sociable, Share!

Leave a Comment