Posts Tagged ‘ libro ’

Io e Nuttless – Vinicio Capossela

Io e Nuttless – Vinicio Capossela

Nuttless era più grosso di me, ma s’imbriacava meglio di me. Era il più tecnico. Sapeva dove andarlo a comprare, per esempio. Io stavo già solo come un disperato, in una stanza che era stata l’ambulatorio di un medico di campagna. Adesso però di medicina non se ne praticava più. Il paziente ero io dentro ci stavo soltanto con una branda e un frigorifero. Nuttless mi veniva a trovare, si fermava la domenica..allora compravamo le confezioni da 24 lattine. Birra Forst, ai magazzini all’ingrosso, e […]



Radiocapitolazioni – Vinicio Capossela

Radiocapitolazioni – Vinicio Capossela

Chiudete gli occhi, e accendete le orecchie, è una cosa non troppo invadente ma inoculante. A sprazzi, a bagliori! Apparecchiatevi attorno a un apparecchio radio, trovatevi insieme a casa di qualcuno, vino e castagne, è autunno oramai, e per quanto vada in rovina il mondo, fate attenzione! L’ha dichiarato Cinaski in persona: sarà un bellissimo autunno, prologo di un magnifico inverno..perciò ecco qualcosa per accompagnare la stagione, Le Radiocapitolazioni! E vi dico che n’è a Quantità, dato che è forse Dio stesso la Quantità! Bisogna […]



Prenderò d’anticipo il mattino

Prenderò d’anticipo il mattino

Pulito come un solitario mi scrollerò di dosso l’obbedienza mi brucerò da dosso la rinuncia, la brucerò come un’efilide nell’acido della mia insonnia. Sarò solo nervo e niente grasso lucido come una notte insonne scintillante come una moneta nella benzina scaltro come un affamato suderò di eccitazione veloce come un voltafaccia disobbediente come un evaso leggero come un salasso tagliente come un addio nervoso come una rapina avrò la febbre addosso colerò impaziente come grasso nel cielo della benzina mi metterò nelle mie mani giocherò […]



L’Animale del Chiavicone – Tasso Malogna

L’Animale del Chiavicone – Tasso Malogna

Taluni pur di avere l’illusione di averlo preso, si sono dipinti un masso di righe bianche e nere da soli e poi gli hanno sparato addosso…. ….egli dev’essere un marsupiale.. e nel marsupio ci tiene le sporte di plastica della spesa..ed è arrivato fin qui da quando hanno chiuso la chiavica..segue i flussi delle chiuse, è una creatura delle falde del sottosuolo..è pieno di risentimenti e di cimici…. “Ma è buono?” non si è mangiato mai nessuno, però c’è una cosa che gli dà da […]



Non c’è niente da comprendere (Mr Pall)

Non c’è niente da comprendere (Mr Pall)

La paura. La paura di comprendere che non c’è niente da comprendere La paura che diventa euforia e ti da forza, il tuo stato di grazia L’asfalto che scorre come una suola consumata Le impronte del destino si confondono con quella della fortuna E lo stomaco incassa i colpi dei ricordi. La musica che ascolti ti parla di fuoco e di pioggia Fuoco e pioggia e ti appoggi all’uomo che eri mentre tutti aspettano l’uomo che sarai e solo la paura che ti dà il […]